RIPRISTINATO IL SITO INTERNET ANICA

Guida Allevamenti

ENDURANCE: E' ANICA IL CAMPIONE ITALIANO UNDER 21

Pubblicato lunedì, 15 aprile, 2019

 

Oro per ANICA quello fotografato sabato scorso a Vittorito in provincia di L'Aquila, sede del Campionato Italiano under 21.

Ben 41 partenti si sono dati battaglia sulle rive del fiume Aterno durante una giornata non propriamente primaverile.

Il metallo più pesante è andato a fare bella mostra di sé nella bacheca di Antares by Nimroz, Purosangue Arabo ANICA (Mazar Sharif x Angelina Bint Volia) allevato da Cao Marina C.I. e di proprietà della Società Agricola Corte Baccoli, che si è aggiudicato il titolo di Campione Italiano Young Riders.

Ai suoi ordini c'era l'amazzone veneta Camilla Coppini che corre per i colori della scuderia di famiglia Garda Endurance.

Oltre 20 km/h la media che ha fatto registrare su un percorso veloce e tecnico allo stesso momento.

L'argento è andato al Purosangue arabo Assim du Barthas (Djin Lotois x Kamchatka) cavallo francese di proprietà del socio ANICA SistemaEventi srl.

In sella ad Assim, Costanza Laliscia del Fuxia Team, detentrice del titolo 2018.
Il podio termina con il bronzo di Barbaforte Bosana (Achnaton x Mashden) montato dalla proprietaria Camilla Malta; il maschio del 2008 è stato allevato dall'Az. Agr.la Bosana di Origgi Ambrogio.

Il cartellone gara prevedeva anche la lunga 160 km. vinta dalla Purosangue ANICA Moma (Caligola x Dolianova) allevata da Giovanni Rocchiccioli.

Secondo e terzo posto sempre ANICA grazie a Najar Ruspina (Uribbe de Ruspina x Pally di Marzaglia) allevato da Antonina Dettori e da Alkimia (Astronaut x Almaznaia) allevata da Giorgia La Bruna e di proprietà di Alves Vargas Talyssa
Sulle loro schiene erano presenti Luca Campagnoni e Marco Angeli.

32 di 291

© 2013 ANICA - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy

Il sito ANICA utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione e per fini statistici anonimizzati.
Consulta l'informativa sulla privacy oppure continua la navigazione del sito cliccando sul bottone OK qui a fianco.